Rifiuti e clima, arriva la prima tariffa calcolata in base alla CO2 prodotta

Dimmi quanti rifiuti produci e ti dirò quanta CO2 emetti. In arrivo la prima tariffa rifiuti calcolata in base all’impatto dei cittadini sul clima La rivoluzione lanciata da un piccolo Comune marchigiano, Terre Roveresche, che per la prima volta in Italia premierà i cittadini che producono meno rifiuti e differenziano meglio, facendoli pagare in base alla quantitàContinua a leggere “Rifiuti e clima, arriva la prima tariffa calcolata in base alla CO2 prodotta”

Rinvio scadenza presentazione Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD)

Il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, pubblicato sulla G.U. del 17 marzo 2020, prevede il rinvio della presentazione di diverse comunicazioni in campo ambientale. L’art. 113 (Rinvio di scadenze adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti) stabilisce che sono prorogati al 30 giugno 2020 i termini di: a) presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) di cui all’articoloContinua a leggere “Rinvio scadenza presentazione Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD)”

Rifiuti e normative, cosa cambia dopo il primo giugno?

Il primo giugno sarà una data importante per chi opera nel campo della gestione dei rifiuti e per i produttori di rifiuti speciali in generale. Lo scorso dicembre, infatti, l’Unione Europea ha emanato due importanti normative in tema di classificazione e caratterizzazione dei rifiuti: il Regolamento n.1357/2014 e la Decisione della commissione 955/2014, pubblicati inContinua a leggere “Rifiuti e normative, cosa cambia dopo il primo giugno?”